Rosate e il suo territorio: aspetti storici di vita contadina

SABATO 16 SETTEMBRE – Una giornata di studio organizzata a Rosate dalla Dott.ssa Maria Candida Morosini con la collaborazione della biblioteca “Don Luigi Negri” di Rosate e dell’Associazione Culturale “Daccò” di Gaggiano.

Con la partecipazione di Daniele Del Ben – Sindaco di Rosate; Arianna Censi -Vicesindaco della Città Metropolitana di Milano; Michela Palestra – Presidente del Parco Agricolo Sud Milano; Gianfranco Accomando – Presidente di Fondazione per Leggere e gli interventi del Prof. Alberto M. Cuomo, Arch. Giampaolo Cisotto, Dott. Mario Comincini, Dott.ssa Maria Candida Morosini

> scarica la locandina

> scarica il programma

 

 

Un titolo in un click

Torna il concorso fotografico-letterario estivo ideato dalla nostra cooperativa e attivo quest’anno nelle biblioteche di Rosate, Bernate Ticino e Cerro al Lambro.

Anche quest’anno, durante le vacanze estive, vorremmo coinvolgere i nostri lettori (e non solo) in un appassionante gioco fatto di immagini e di parole. L’idea è semplice: vi chiediamo di scattare una foto ad una situazione, un paesaggio, un gruppo di persone che pensate possano richiamare il titolo di un libro che state leggendo, che avete letto, che leggerete o di cui avete solo sentito parlare, e di inviarcela in biblioteca.

> Regolamento Rosate

> Regolamento Bernate Ticino

> Regolamento Cerro al Lambro

Avete tempo fino al 17 settembre!

Aspettiamo tante foto che ci parlino di voi, delle vostre vacanze, delle vostre letture!

Centro estivo letterario in biblioteca!

Un nuovo Centro Estivo a Rosate, un’opportunità originale pensata per bambini dai 6 ai 10 anni (dalla classe prima alla classe quinta della scuola primaria) all’insegna dell’AVVENTURA, della LETTURA e della SCRITTURA creativa, della NATURA e della scoperta del TERRITORIO, organizzato dalla Biblioteca Parrocchiale di Rosate. Le attività educative sono gestite da personale qualificato (un adulto ogni dieci bambini), messo a disposizione dalla cooperativa Effatà, che dal 2003 gestisce i servizi e le attività della Biblioteca di Rosate. Da noi i bambini troveranno: attività psicomotorie quotidiane, attività ludico creative e letture a tema, laboratori curati da esperti esterni, escursioni nella natura, gite, giochi di società e/o all’aperto, attività di scrittura nella forma del diario, merende, affiancamento e supporto ai compiti delle vacanze. Durante il centro estivo verranno proposti, in chiave avventurosa, partecipativa e creativa, libri diversi ogni settimana. Insieme ai bambini si leggerà la storia e si prenderà spunto da quella per giocare e creare. Non mancheranno le rappresentazioni teatrali, la musica, l’arte e il cinema! I libri selezionati saranno di diversi generi (avventura, fantascienza, magia ecc.), e avranno come filo conduttore il tema della conoscenza di se stesso, dell’altro, del diverso e dell’integrazione, favorendo occasioni di crescita relazionale, attraverso le varie attività di animazione. Leggere rende più liberi, nutre lo spirito e arricchisce la fantasia!

Serata di presentazione giovedì’ 11/05 alle h 21.00 in biblioteca a Rosate

Per maggiori informazioni sui costi e modalità di svolgimento cliccate qui: Centro estivo letterario

 

Chi siamo

Effatà è una Società Cooperativa che opera nell’ambito della fornitura di servizi e della promozione culturale.

La Cooperativa, costituita nel 2003, si propone di valorizzare il patrimonio librario, storico, artistico e ambientale del territorio permettendone la massima fruizione attraverso nuovi approcci e facendo uso di nuovi media. Il core-business della cooperativa è l’attività di gestione biblioteche e tutte le iniziative ad esse correlate. La nostra offerta prevede anche laboratori didattici dedicati alle scuole di ogni ordine e grado. La scelta di operare nel settore dei beni culturali nasce dal comune interesse dei soci per le diverse espressioni del sapere in quanto mezzo di promozione dell’uomo. Dalla sua fondazione la Cooperativa si sta impegnando, con buoni risultati, a garantire efficienza nei servizi offerti, adattabilità alle esigenze particolari ed elasticità e flessibilità nella differenziazione delle proprie potenzialità.

Parte Bibliotime. Trasmissione radiofonica ideata dalla nostra Cooperativa

Bibliotime. E’ il tempo di leggere… è una trasmissione radiofonica che nasce dall’idea di far sentire la voce delle biblioteche del territorio coinvolgendo i bibliotecari che ci lavorano. La trasmissione consente di dar luce e valorizzare le realtà presenti, anche con interviste e ospiti in studio. Vuole inoltre essere uno strumento utile e a disposizione degli ascoltatori-lettori offrendo consigli di lettura e presentando libri d’interesse (almeno due libri a puntata vengono caldamente raccomandati) partendo dall’argomento sviluppato nella puntata. La rubrica prevede anche un momento dedicato alla classifica dei 5 libri più venduti e un momento dedicato alle prossime uscite in libreria.

La rubrica nasce da un’idea della cooperativa e grazie al supporto di Luca Nozza, viene trasmessa da Radio Sp30. Condotta da Mauro Portaluppi e Laura Gigliotti, è partita giovedì 26 gennaio 2017. Ci potete ascoltare tutti i giovedì dalle h 11.30 su Radio sp30.

Qui di seguito i link per ascoltare le puntate già andate in onda:

Effatà ospite alla trasmissione radiofonica Rendez Vous

Questa mattina 21 dicembre due bibliotecari della nostra cooperativa, Mauro Portaluppi e Laura Gigliotti, sono stati ospiti di Luca Nozza nella trasmissione Rendez Vous sulla webradio Sp30. Durante la puntata sono stati presentati due nuovi programmi tra cui anche Bibliotime – E’ il tempo di leggere.

Bibliotime è il programma che sarà condotto a partire da gennaio 2017 dai bibliotecari di  Effatà. Potete saperne di più ascoltando il podcast della puntata al seguente link:

Rendez Vous – Christmas edition

LeggiAmo su Repubblica

LeggiAmo, il gruppo di lettura della biblioteca di Zibido San Giacomo, è stato citato negli appuntamenti culturali sul primo numero di Robinson, il  nuovo inserto domenicale di Repubblica del 27/11/2016.

A questo link potete vedere l’estratto del giornale: Incontro Leggiamo

“Robinson vuole essere una scommessa ambiziosa sull’amore per la lettura, capace di farci vivere — come raccomandava Umberto Eco — più vite di quelle che ci sono date. Robinson sarà nel cuore del giornale ogni domenica, un dorso estraibile ma non indipendente, nella tradizione di un giornale che superò l’idea di terza pagina per darle nuovo slancio e respiro.

Robinson è la ribellione all’idea che tutto sia frammentato e disperso, che la carta sia morta e il declino inesorabile. È la convinzione che l’aspirazione alla bellezza ci salverà.” Mario Calabresi

 

 

Percorso propedeutico di biblioteconomia

La Biblioteca di Cerro al Lambro, in accordo con il Comune di Cerro al Lambro e con il patrocinio del Sistema Bibliotecario Milano Est, organizza un corso aperto a tutta la cittadinanza, per formare volontari e collaboratori che possano, in futuro, aiutare ad aumentare i momenti di fruizione di questo luogo. I volontari potranno, a vario titolo, affiancare l’attività del personale incaricato.

Il percorso, a cura di Mauro Portaluppi (Effatà – Soc. Coop.), si articolerà in cinque incontri, nei mesi di Ottobre e Novembre 2016, in orario serale (dalle ore 21.00 alle ore 22.30 circa).

A questo link il programma completo degli incontri

Per informazioni e iscrizioni potete rivolgervi in Biblioteca negli orari di apertura (cerro@sbv.mi.it – Tel. 02.98232036) o presso l’Ufficio Cultura del Comune (cultura@comune.cerroallambro.mi.it – Tel. 02.98204045).

 

Parole di Pancia

La nostra cooperativa organizza presso la Biblioteca di Opera un percorso per mamme in attesa a cura di Francesca Vacca.

Un percorso pensato per le future mamme; un viaggio nel mondo incantevole degli albi illustrati alla ricerche delle parole più belle per “dar voce” al legame più profondo; un legame antico come la vita stessa, eppure sempre nuovo: quello tra madre e figlio. Clicca qui per la: Locandina degli incontri

Il percorso si svolgerà in tre incontri in biblioteca: lunedì 14 – 21 – 28 novembre dalle h 10.00 alle 11.30. Quota di partecipazione 22 euro.

Per iscrizioni rivolgersi alla Biblioteca di Opera